Guarda al futuro la ricerca dell’IRCCS San Raffaele di Roma per rispondere concretamente alle esigenze di un paese che invecchia. 

Inaugurati infatti gli avveniristici laboratori di neuroscienze che studieranno i meccanismi alla base delle malattie neurodegenerative come Alzheimer, Parkinson e sclerosi multipla. 

A tagliare il nastro Claudio Durigon, sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Contestualmente è stato presentato anche il progetto “Piattaforma Biotech 4.0” cofinanziato dal Mise e dalla Regione Puglia e che coinvolge l’Università Telematica San Raffaele Roma, l’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza, il Consorzio Technoscience, l’IRCCS San Raffaele Pisana e importanti aziende nutraceutiche della Calabria.

I particolari nel servizio di SRTV.

Inaugurati i laboratori di ricerca sulle patologie neurodegenerative presso l' IRCCS San Raffaele Roma

Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha